Al momento stai visualizzando Luca Zaia  Pronto al dopo emergenza

Luca Zaia Pronto al dopo emergenza

Nei giorni scorsi avevo incaricato assessori e strutture regionali di effettuare un’attenta ricognizione delle linee di spesa attivate e dei fondi ancora disponibili.

Le nostre priorità, in questo momento, sono la sanità e il lavoro. Abbiamo quindi pensato ad una manovra di riprogrammazione in tre mosse:

👉 Investiamo 12 milioni di euro nell’acquisto di strumenti e apparecchiature sanitarie per i nostri ospedali,
👉 Recuperiamo 32,5 milioni da destinare a strumenti di garanzia alle imprese, per garantire loro liquidità e aumentare il capitale circolante nel nostro sistema economico
👉 Dedichiamo circa 30 milioni del Fondo sociale europeo, risorse riservate all’occupazione e all’inclusione sociale, a misure di sostegno al reddito per quei lavoratori esclusi dagli ammortizzatori sociali, in particolare quelli delle micro-imprese.

Questa manovra ci e consente di guardare al dopo-emergenza. Non abbiamo penalizzato nessuno, abbiamo solo rinviato alcuni bandi e sintonizzato misure già programmate in base alle necessità oggi più impellenti e all’attuale capacità di intervento.
Non escludo che sia ancora possibile qualche ulteriore intervento di riprogrammazione, a valere in particolare sui fondi per la ricerca e lo sviluppo e per le reti di impresa.

Lascia un commento