Moda donna primavera: look comodi e sostenibili a partire dai 20 euro

Colori chiari e grande, grande comfort. La moda di primavera fa tesoro delle nuove esigenze (e delle nuove conquiste) nate nel corso di questi mesi di pandemia e fa di necessità, virtù: ecco allora le forme ammorbidite, i tagli netti ma over, la grande versatilità, la facilità di creare abbinamenti e pratiche sovrapposizioni. Via libera alle felpe con cappuccio senza maniche, ai gilet con le tasche, a blazer e impermeabili ampi, alla rilassatezza degli shorts con fascia elastica in vita. Il tutto, all’insegna della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente, grazie all’utilizzo di fibre naturali, tessuti di origine vegetale e rigenerati. Ma anche dei prezzi accessibili.